Nella guerra per l’estensione verso gli accessori, la campagna di conquista delle calzature ha portato buoni risultati. Ora per Loro Piana la battaglia da vincere è nelle borse. Ok, forse il lessico da strategia militare è forzato. Ma gli obiettivi della griffe sono chiari. Lo spiega il CEO Fabio d’Angelantonio al Financial Times. Quando nel 2013 LVMH ha deciso di investire in Loro Piana, acquistandone la quota dell’80%, sapeva che l’obiettivo era l’ampiamento del range di prodotti.